Bulgaria: sempre più siti oscurati e ancora nessuna licenza

Publicato il: 14 luglio 2013
Bulgaria gioco d'azzardo vietato

Avevamo parlato pochi giorni fa della nuova legge sul gioco d’azzardo, entra in vigore in Bulgaria e che ha provocato l’oscuramento e l’impossibilità di accedere per i giocatori bulgari di tantissimi siti di scommesse, tra i quali anche dei Big del gambling online a livello mondiale.

Quello che lo stato vorrebbe è, un modello simile a quello italiano, con cui regolamentare e soprattutto poter tassare i profitti delle case da gioco virtuali, soldi che di certo farebbero molto comodo alle casse dell’erario. Agli operatori che desiderano avere giocatori bulgari nelle proprie sale è stata data la possibilità di acquistare un licenza, per poter operare in modo legale sul territorio, altrimenti vengono costretti a non far accedere al proprio sito tutti i giocatori che si connettono dal paese balcanico.

Fin qui sembra un po’ quello che era stato fatto dall’AAMS per regolamentare il gioco d’azzardo nel nostro paese, anche se da noi era stato certamente gestito meglio all’inizio. Tuttavia nella Bulgaria, questa nuova legge e conseguente licenza non è molto ben vista dai casinò e a distanza di pochi giorni dall’oscuramento dei primi siti, quasi altri 30 domini sono stati dichiarati non autorizzati e sono entrati nelle lista nera del governo, per spingere gli operatori di gambling a richiedere più velocemente le licenze ed iniziare a pagare delle tasse al governo del paese, per i profitti dai giochi on line.

Peccato che però, mentre i siti oscurati continuano a crescere, delle licenze non se ne sente ancora parlare. Nonostante ne siano già state richieste diverse, per ora, non ne è ancora stata emessa nemmeno una! Gli operatori infatti continuano a vedere i propri siti oscurati, senza avere nemmeno la possibilità di cambiare le cose. Chissà quale sarà la prossima mossa del governo e se scenderà a patti con le case gioco virtuali.

Bulgaria: sempre più siti oscurati e ancora nessuna licenza
5 (100%) 1 vote

Categoria: