Locali “slot-free” in Emilia Romagna: la regione approva la delibera sul logo

Publicato il: 19 giugno 2014
Emilia Romagna Slot Free

Nell’Emilia Romagna è battaglia aperta contro la dipendenza del gioco d’azzardo. La regione infatti ha cercato e continua a provare in tutti i modi di fermare il sempre crescente numero delle slot machine e apparecchiature VLT nei locali aperti al pubblico, come bar e ricevitorie.

Secondo il consigliere regionale D.Zoffoli, la dipendenza dal gioco d’azzardo, la così detta ludopatia, è ormai diventata una vera e propria piaga sociale. Per questo L’assemblea legislativa l’anno scorso aveva approvato la proposta per i locali che non propongono le slot machine.

È arrivata pochi giorni fa anche la delibera della giunta regionale contro le ludopatie ed è stata approvata, a voti pieni da tutti i membri, in commissione Salute e Politiche Sociali. Questa delibera stabilisce che da oggi sarà la Regione a definire il logo per questi locali, chiamati anche locali “Slot Free E-R”, ma per ricevere il marchio, ci si dovrà comunque rivolgere al comune. Questi creerà un elenco di tutti gli esercizi che hanno diritto al marchi “Slot-fre-R” e provvederà a verificare ogni anno che non ci siano irregolarità e non siano proposte al pubblico le macchinette mangiasoldi.

Se si pensa che solo nel 2012 sono stati spesi più di 6 miliardi di euro in queste slots si capisce la gravità del fenomeno. Ovviamente non soffre di ludopatia ogni persona che fa una giocata, ma il numero è sempre in crescita anche perché sempre più locali in Italia propongono queste VLT e siamo sempre più circondati da questi apparecchi. Per questo una legge di contrasto al gioco d’azzardo è essenziale e la Regione dell’Emilia Romagna è un esempio assolutamente da seguire.

Ovviamente le tasse sul gioco d’azzardo sono un’entrata a cui lo stato non può rinunciare, ma bisogna fare i conti anche con gli enormi costi sociali che sta iniziando ad avere la ludopatia. Tolte comunque le slot rimangono ancora i Gratta e Vinci.

Noi di giochi di casino online, continuiamo a raccomandare solo un gioco moderato e di stare attenti a non farsi prendere la mano. È vero che i casinò online non creano dipendenza come le slot e le sale terrestri, ma questo non vuol dire che non ci sia pericolo! Per questo giocate informati e moderatamente!

Locali “slot-free” in Emilia Romagna: la regione approva la delibera sul logo
5 (100%) 1 vote

Categoria: