Maxitruffa VLT e Slot machine dei mini casinò a Genova

Pubblicato il 12.01.2014, in: Casino Blog

Maxitruffa mini casinò genova

Scoperta solo pochi giorni fa, una maxi truffa a Genova, ai danni dello stato e dei cittadini. Le indagini, iniziate nel 2012 dalla Guardia di Finanza, avevano rivelato la possibilità che le slot machine e VLT presenti nei micro casinò e locali di ritrovo, non fossero collegati, come prevede la legge, all’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato. I gestori così possono non solo evadere le tasse e non dichiarare gli introiti allo stato, ma soprattutto sono accusati di non rispettare le norme di Payout, installando apparecchi truccati per truffare il maggior numero di persone e svuotare le loro tasche.

L’inchiesta ha avuto un forte sviluppo grazie ad un blitz della GdF in alcuni locali n cui sono state riscontate numerose irregolarità. Dai registri si è scoperto che tutte le sale erano riconducibili ad una società di Genova, che gestiva, oltre a queste, altre 10 in tutta la provincia. Con il proseguimento delle indagini, le dimensioni del caso si sono rivelati così importanti, che l’indagine è stata affidata allo stesso procuratore capo Michele Di Lecce, della Direzione Distrettuale Antimafia.

Le forze dell’ordine stanno hanno messo sotto inchiesta ben 8 sale gioco e una decina di persone “prestanome” a cui esser risultano intestate. Anche gli oltre 30 gestori di bar che avevano installato nei loro locali gli apparecchi non legali sono indagati per associazione a delinquere, finalizzata alla frode ed al gioco d’azzardo.

Il numero di persone indagate ha fatto pensare che questo in questo caso ci sia coinvolgimento da parte di un’organizzazione mafiosa, probabilmente la stessa che era stata già indagata nel 2000, dalla Procura della Repubblica di Bologna.

Il pericolo di infiltrazione mafiosa nel gioco d’azzardo continua a crescere e ci sono sempre più casi che confermano che si tratta di una realtà ormai diffusa. Con l’espansione dei mini casinò e tutte le nuove licenze conferite, questo fenomeno rischia di diffondersi incontrollato, se non vengono prese misure adeguate.

Maxitruffa VLT e Slot machine dei mini casinò a Genova
5 (100%) 2 votes

Altri Articoli