Modena: situazione ludopatia incontrollabile. Sindaco senza poteri

Pubblicato il 8.01.2014, in: Casino Blog

Slot Casino

Il rischio di ludopatia, nel nostro paese, sta continuando a crescere. Si parla molto del gioco d’azzardo online, ma certamente non è l’unico motivo. Un’altra delle cause maggiori è il rapido e continuo diffondersi delle slot e sale gioco sul nostro territorio. Spuntano come funghi e attirano sempre più clienti. Pochi giorni fa, il primo cittadino di Modena, Giorgio Pighi, ha espresso la sua opinione riguardo a questo proliferare dei centri di gioco e ha spiegato come purtroppo, non è possibile limitare questo fenomeno, poiché non ci sono né regole, né leggi adeguate, che permettano al comune di intervenire e fare qualcosa a riguardo.

Il primo cittadino è noto, infatti, per il suo forte impegno nella lotta al diffondersi di giochi e videopoker.«Accantonare la Mini Imu per mettere un’imposta sul gioco d’azzardo è una provocazione, certo, ma è stato un modo per attirare l’attenzione del Governo su quello che sta succedendo a Modena e nelle altre città emiliano-romagnole. La verità è che oggi la legge non regola sale giochi e videopoker in bar e tabaccherie e noi sindaci siamo completamente impotenti». Ma questo non provvedimento non basta

“Quanti sanno che solo a Modena, come ha spiegato il dottor Marco Ferretti del Sert, i ludopatici sono ormai di più dei tossicomani? Non è un dato incredibile? Eppure nessuno ne parla.”. Così il sindaco ha espresso la sua preoccupazione per la situazione attuale della sua provincia. Solo nella città di Modena, infatti, si contano quasi 20 ricevitorie e sale giochi, che in tutta la provincia arrivano a essere ben 43. Questo senza contare le varie centinaia, o migliaia slot e videopoker che sono presenti ormai in quasi ogni bar e tabaccheria.

Questa situazione, purtroppo, è diffusa a livello nazionale, e continua a peggiorare. Il governo deve veramente fare qualcosa per cambiarla. I costi sociali, derivanti dalla ludopatia continuano a crescere ogni giorno. Speriamo che l’appello del sindaco di Modena arrivi fino al governo e intervenga seriamente.

Modena: situazione ludopatia incontrollabile. Sindaco senza poteri
5 (100%) 1 vote

Altri Articoli