Casinò Saint-Vincent: il rilancio per uscire dalla crisi.

Pubblicato il 3.07.2014, in: Casino Blog

Saint Vincent Resort e Casino

Si è parlato tanto della crisi che ha colpito i casinò terrestri, che a differenza dei casino su internet, il cui incasso continua ad aumentare, hanno segnato forti perdite di clienti e denaro negli ultimi anni. Sarà per la crisi, che ha colpito anche questo settore, sarà per la legalizzazione del gioco d’azzardo online, ma spesso i Casinò classici si sono trovati in una brutta situazione, in difficoltà nel sostenere i costi così alti della gestione.

In particolare Saint Vincent ha fatto molto parlare di se, con continui scioperi del personale e conflitti sindacali. Ma, finalmente, i primi dati di quest’anno sembra che indichino una ripresa.

Per superare il periodo di crisi la dirigenza ha avviato un lavoro di ristrutturazione importante per rilanciare il Complesso, che da Casino de la Vallée – Grand Hotel Billia, ora diventa Saint Vincent Resort&Casino.

I lavori sono stati un po’ più lunghi del previsto a causa di molti scioperi e assemblee, ma sembra sia stata la mossa giusta, perché a pochi mesi dalla fine della ristrutturazione i dati del fatturato sono positivi e in leggera crescita. Nel primo semestre (da Gennaio a Giugno 2014), infatti, Saint Vincent Resort & Casinò ha segnato una crescita del guadagno del 2.58% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

I dati però evidenziano che i lavori hanno rilanciato molto più i servizi alberghieri, che a quanto pare hanno più che raddoppiato gli introiti rispetto all’anno precedente, mentre la Casa gioco di Saint Vincent ha sofferto un seppur minimo calo negli incassi. In ogni caso è un segnale molto positivo arrivato proprio nel momento di maggior difficoltà del complesseo.

Casinò Saint-Vincent: il rilancio per uscire dalla crisi.
5 (100%) 2 votes

Altri Articoli